IT
Home > Angola > O presidente

O presidente

presidente

BIOGRAFIA DI S.E. JOÃO MANUEL GONÇALVES LOURENÇO

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DELL’ANGOLA

 

João Manuel Gonçalves Lourenço, generale di riserva, il 26 settembre 2017, a 63 anni, diventa il terzo Presidente della Repubblica dell’Angola a seguito delle elezioni generali del 23 agosto 2017.

 

Dopo António Agostinho Neto, che proclama l’Indipendenza Nazionale l’11 novembre 1975 e José Eduardo dos Santos che conduce i destini del Paese dal settembre del 1979, la presidenza di João Lourenço segna l’inizio della nuova era.

 

João Lourenço, capolista dell’MPLA (Movimento Popolare per la Liberazione dell’Angola), partito che ha ottenuto il 61,08 per cento dei voti, eleggendo 150 deputati su un  totale di  220 posti nell’Assemblea Nazionale (Parlamento).

 

Nato il 5 marzo 1954 a Lobito, Benguela (centro litorale), João Lourenço fino alla data della sua elezione è stato ministro della Difesa dell’Angola, incarico ricoperto dal dicembre del 2016.

 

È figlio di Sequeira João Lourenço, infermiere, originario di Malanje e di Josefa Gonçalves Cipriano Lourenço, sarta, originaria di Namibe, entrambi scomparsi.

 

Compie gli studi primari e secondari nella provincia di Bié (centro dell’Angola), dove il padre si trovava agli arresti domiciliari da 10 anni dopo aver scontato tre anni nella prigione di São Paulo a Luanda per attività politica clandestina quando esercitava come infermiere al Porto di Lobito (provincia di Benguela).

 

Continua gli studi a Luanda nell’allora Istituto Industriale di Luanda.

 

Dopo la caduta del regime fascista in Portogallo, in compagnia di altri giovani si unisce alla lotta di liberazione nazionale a Punta Negra (Repubblica del Congo) nell’agosto del 1974, da dove rientra nel territorio nazionale partecipando, alla vigilia dell’indipendenza, ai combattimenti nella frontiera settentrionale dell’Angola contro l’esercito zairese che viene sconfitto nella provincia di Cabinda.

 

Si forma in artiglieria pesante ed esercita le funzioni di Commissario Politico nei vari livelli di plotone, compagnia, battaglione, brigata della 2ª Regione Politico-militare di Cabinda, tra il 1977/78.

 

Si reca nell’allora Unione della Repubbliche Socialiste Sovietiche (URSS), dove dal 1978 al 1982, nell’Accademia Superiore Lenine, oltre alla formazione militare ottiene il Master in Scienze Storiche.

 

Dal 1982 al 1983 partecipa a operazioni militari nelle province di Cuanza Sul, Huambo e Bié. Dal 1983 al 1986 disimpegna le funzioni di commissario provinciale (l’attuale governatore) di Moxico e di Presidente del Consiglio Militare Regionale della 3ª Regione Politico Militare, che includeva le province di Lunda Norte e Lunda Sul.

 

Dal 1986 al 1989 è 1° segretario dell’MPLA e Commissario Provinciale di Benguela. Dal 1989 al 1990 svolge le funzioni di Capo della Direzione Politica Nazionale delle FAPLA (Forze Armate per la Liberazione dell’Angola).

 

Dal 1991 al 1998 svolge le funzioni di Segretario del Bureau Politico per l’Informazione, di Segretario del Bureau Politico per la Sfera Economica per un breve periodo e di Capo del Gruppo Parlamentare.

 

Dal 1998 al 2003 è Segretario Generale dell’MPLA e Presidente della Commissione Costituzionale.  Dal 2003 all’aprile del 2004, svolge le funzioni di 1° Vice Presidente dell’Assemblea Nazionale. È membro del Bureau Politico del Comitato Centrale del Partito e generale a tre stelle di riserva. È sposato con Ana Afonso Dias Lourenço e padre di 6 figli.

 

Pratica calcio e karate stile Shotokan e ha come hobbies la lettura, gli scacchi e l’equitazione.  Oltre al portoghese, parla inglese, russo e spagnolo.